Articoli

Qual è il programma del corso di aggiornamento RSPP Modulo B di 40 ore Online?

programma corso RSPP

Il corso di aggiornamento RSPP Modulo B di 40 ore Online, è obbligatorio per chi ricopre il ruolo di responsabile della sicurezza all’interno di un’azienda, trascorsi 5 anni dalla frequenza del corso base. Esso è suddiviso in diversi moduli, ognuno dei quali caratterizzato da un argomento specifico.
Ecco quali sono le diverse tematiche che vengono affrontate durante questo percorso formativo.

L’aspetto giuridico e normativo.

La prima parte del corso è dedicata interamente a tutte le normative che riguardano la sicurezza e la prevenzione dei rischi all’interno dell’impresa. Si porta il discente a conoscenza dei diversi obblighi e compiti che riguardano tale professione e che sono disciplinati dalla legge, offrendo quindi al responsabile quella panoramica generale grazie alla quale potrà identificare meglio il suo ruolo all’interno dell’impresa. Questo modulo, generalmente, viene suddiviso in due parti: la prima è dedicata alla lettura delle diverse normative che riguardano il ruolo mentre, la seconda, prevede la spiegazione accurata delle diverse terminologie utilizzate. In tal modo chi partecipa ai corsi avrà la sicurezza di comprendere, con maggior semplicità, cosa prevede la legge per coloro che rivestono questo particolare ruolo.

I sistemi di gestione e organizzazione del lavoro del responsabile RSPP.

Il secondo argomento fondamentale che viene trattato durante il percorso formativo è rappresentato dalla conoscenza dei sistemi di gestione dei rischi.
I corsisti vengono informati su come gestire, nel migliore dei modi, tutte le differenti situazioni di pericolo che si possono avere in ogni ambito lavorativo, trovando tempestivamente una soluzione per preservare l’integrità psico-fisica dei lavoratori. A questa parte del corso si aggiunge l’organizzazione del lavoro che deve essere svolto da parte del RSPP. L’organizzazione del lavoro deve essere tale da evitare che si creino situazioni di rischio o pericolo per i lavoratori. Pertanto, in questo caso, la parte teorica viene affiancata da quella pratica, rendendo il corso maggiormente semplice e allo stesso tempo in grado di offrire una panoramica generale di cui necessita il corsista, senza tralasciare alcun aspetto.

L’analisi delle fonti di rischio e l’intervento del responsabile RSPP.

L’argomento maggiormente pratico che viene affrontato durante questo percorso è sicuramente quello relativo all’analisi delle fonti di rischio. L’RSPP deve essere in grado di identificare le fonti di rischio all’interno di un qualsiasi ambiente di lavoro e comunicarle tempestivamente ai suoi superiori.
Si prendono in considerazione vari tipi di rischi ai quali possono andare incontro sia lavoratori in una condizione di salute ordinaria, sia categorie particolari, come le donne in gravidanza o persone che si avviano al pensionamento.

Ti potrebbe anche interessare: Quali sono le sanzioni per il mancato aggiornamento RSPP?

Il corso di aggiornamento RSPP Modulo B di 40 ore Online prevede un’analisi complessiva delle metodologie che permettono di analizzare, in maniera concreta e oggettiva, ogni singolo tipo di rischio, facendo quindi in modo che lo stesso possa essere sottoposto a un corretto tipo di analisi e che metta in risalto l’eventuale pericolo che corre un lavoratore svolgendo quella determinata mansione, evitando quindi allarmismi oppure, di contro, rischi che sono frutto di un’analisi che sottovaluta quel potenziale problema.
L’RSPP imparerà quindi a svolgere delle analisi che si basano su fatti concreti e che prevedano delle situazioni che possono essere definite come realmente rischiose per gli stessi dipendenti di un’azienda.

Le tecniche di comunicazione del responsabile RSPP

Infine, come ultima parte del corso di aggiornamento RSPP Modulo B di 40 ore Online, vi è quella relativa alla comunicazione che vi deve essere sia fra superiori e lavoratori, sia fra lavoratori che operano all’interno di un’ impresa, ovvero i metodi che devono essere adottati per effettuare una comunicazione corretta ed efficace.
Il responsabile, in tal frangente, entrerà in possesso di nuove nozioni grazie alle quali potrà svolgere questa fase di lavoro in maniera impeccabile, offrendo ai dipendenti una valutazione dei rischi completa e comunicandola in maniera adeguata e precisa, prevenendo quindi errori e imprecisioni di ogni genere, che possano far scaturire situazioni di panico non giustificate.

Pertanto, anche in questa circostanza la partecipazione al corso diventa fondamentale per svolgere questo genere di procedura in modo adeguato, evitando di commettere errori difficili da affrontare e che possano avere un impatto negativo sugli stessi dipendenti.

Ti potrebbe interessare: Corso di Aggiornamento RSPP – Modulo B – Tutti i settori

Questi sono i diversi argomenti che verranno trattati durante questo corso di formazione, ovvero l’aggiornamento RSPP Modulo B di 40 ore Online, che potrà essere seguito su piattaforma e-learning. Agatos Service, ente di formazione con esperienza pluriennale nel settore, offre un percorso formativo completo, nel rispetto delle prescrizioni di legge, per consentirti in poco tempo di acquisire il titolo per continuare a operare come RSPP.

In cosa consiste il corso di aggiornamento RSPP di 40 ore Online?

in cosa consiste il corso di aggiornamento rspp

Quando si riveste il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, uno dei percorsi formativi che deve essere seguito è quello di aggiornamento.

Cerchiamo di capire in cosa consiste questo tipo di percorso e come funziona la sua versione online.

L’importanza del corso di aggiornamento RSPP di 40 ore online

Questo percorso formativo rappresenta l’elemento chiave che permette ai responsabili della sicurezza aziendale di continuare a svolgere il ruolo attribuito loro dal datore di lavoro.
Ogni azienda con almeno un dipendente, in qualsiasi settore essa operi, deve fare in modo che il responsabile della sicurezza, che opera all’interno dell’impresa, prenda parte ai diversi corsi di aggiornamento professionale, affinché possa venire a conoscenza di tutte le regole, i diritti e gli obblighi del suo importante compito.

Pertanto questo percorso di aggiornamento rappresenta una sorta di appuntamento fisso, che deve essere praticato abitualmente da parte del responsabile aziendale. Allo scadere dei 5 anni, infatti, senza l’aggiornamento, il soggetto designato non potrà più operare come RSPP.

Come funziona il corso di aggiornamento RSPP di 40 ore online.

Ogni 5 anni il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, deve seguire il corso di aggiornamento, della durata di 40 ore, e può farlo tramite piattaforma e-learning. Potrà quindi seguire le lezioni comodamente da casa, da pc, tablet o smartphone.

Le 40 ore sono suddivise in diversi moduli, che trattano ognuno tematiche differenti. In primis l’aspetto normativo, che deve essere conosciuto dai responsabili, affinché tutte le procedure di organizzazione e scelta dei metodi protettivi aziendali possano essere messe in pratica, senza rischiare di creare ulteriori danni per la propria impresa.
Altro importante argomento riguarda l’analisi e ricerca dei rischi, i quali devono essere identificati dall’RSPP, evitando che all’interno dell’impresa possano sorgere delle situazioni di pericolo che potrebbero, sia nel lungo che nel breve periodo, creare danni ai dipendenti.

Inoltre il responsabile dovrà comprendere come comportarsi per abbassare il livello di rischio al quale si va incontro nel momento in cui viene scoperto un danno all’interno dell’impresa, per poi comprendere come questo deve essere segnalato e risolto in tempi brevi.
Pertanto i compiti che spettano a questa figura sono molteplici e ognuno di essi deve essere svolto con la massima professionalità, affinché sia possibile prevenire ogni genere di complicazione e fare in modo che, all’interno della propria azienda, non vi sia mai una situazione di pericolo per i vari dipendenti.

Come funziona, nello specifico, il corso di aggiornamento RSPP di 40 ore online

Il percorso di aggiornamento previsto per coloro che devono rivestire il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione si basa su aspetti innovativi, sia legislativi che pratici, che riguardano questo ruolo.
Il funzionamento è molto semplice: la persona designata potrà iscriversi ad un corso in e-learning riconosciuto e accreditato, che andrà a seguire quando vuole, senza vincoli di orari, né di giornata.

Le 40 ore di lezione devono essere tutte seguite da parte del responsabile che, al termine del percorso formativo, sosterrà un esame finale per valutare la sua preparazione, al superamento dell’esame conseguirà l’attestato, che gli consentirà di continuare ad esercitare il suo ruolo all’interno dell’impresa, ai sensi di legge.

Grazie a tutte queste particolari procedure il responsabile della sicurezza aziendale potrà continuare a rivestire il suo ruolo senza alcuna grossa difficoltà, garantendo quindi il massimo livello di professionalità e facendo in modo che l’impresa possa essere caratterizzata come luogo sicuro nel quale operare.

Forse potrebbe interessarti: Cosa comporta il mancato aggiornamento della figura del Coordinatore e del Responsabile della Sicurezza

Qualora il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione sia alla ricerca di un ente che gli permetta di prendere parte al corso di aggiornamento RSPP 40 ore online, potrà rivolgersi al team di Agatos Service, che con professionalità gli consentirà di ottenere rapidamente la qualifica, consentendogli di svolgere questo importante ruolo per le imprese.