Inail bando isi da 244 milioni di euro

Sul sito telematico del’Istituto, infatti, è stato pubblicata la nota del bando per concorrere all’assegnazione di finanziamenti per le imprese che “L’Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura”.

Viene altresì specificato che“ L’Inail tramite il Bando Isi 2016, rende disponibili complessivamente 244.507.756 euro. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto:

  • Progetti di investimento

  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale

  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Il contributo”continua la nota ”pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro  (50.000 euro per i progetti di cui al punto 4), viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle Pmi e da Ismea)”

La partecipazione al bando avviene su base regionale. Per ogni  Regione è stata assegnata una quota del fondo Inail. Viene specificato che ogni azienda può presentare un solo progetto su una sola unità produttiva per una sola tipologia di progetto.

La richiesta di partecipazione al bando va presentata on line. Lo sportello per l’invio delle domande sarà aperto on-line telematico dal 19 Aprile prossimo fino alle ore 18.00 del 5 giugno 2017.

Fonte: UnioneGeometri.com

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] della procedura per l’assegnazione dei 249.406.358 euro messi a disposizione dall’Inail con il bando Isi 2017, ottava edizione dell’iniziativa con cui l’Istituto dal 2010 ha stanziato complessivamente […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.